Se penso alla crema di NOCCIOLE e CACAO più famosa del pianeta, la NUTELLA, mi vengono in mente tanti aggettivi: rassicurante, buona, anidepressiva, antistress, terapeutica, calmante…

Sembra che io stia parlando di un farmaco miracoloso, ed in effetti un po’ lo è, quante volte anche tu hai cercato consolazione dentro quel vasetti di vetro? Certo non è proprio salutare e nemmeno dietetica, però la Nutella dà alla vita quel tocco di TRASGRESSIONE che serve a tutti ogni tanto.

Non ho pensato di fare una versione dietetica, noooo, però guardando le nocciole raccolte dall’orto di mio suocero ho pensato di farmela da me.

Mi sono messa a spulciare le RICETTE che si trovano sul web , in almeno tre lingue diverse, per trovare una versione che si adattasse ai miei gusti.nutella fatta in casa foto

Cosa ne è uscito fuori? Una ricetta totalmente modificata e personalizzata, tanto da non assomigliare più a nessuna delle altre lette e nemmeno all’originale ( questo poi si sa che è un segreto incredibile ed ineguagliabile ).

Nutella fatta in casa : Ingredienti

6 cucchiai di NOCCIOLE spellate

3 cucchiai di zucchero ( io ho usato quello di canna dall’aroma più intenso)

6-7 cucchiai di LATTE CONDENSATO ( di solito sono contrari a questi misteriosi derivati, ma mi sono studiata gli ingredienti, in realtà ci sono le proteine del latte addensate perché è stata tolta                                                                                l’acqua e poco più, inoltre è facilissimo da trovare in ogni super mercato, in tubi dal prezzo modico di 1,50 euro )

6-7 cucchiai di olio di semi di girasole   ( questo olio è indicato perché è insapore e qualitativamente viene considerato quello più vicino all’olio extravergine di oliva, da preferire sempre quando                                                                                  si  parla di Salute, ma qui stiamo parlando di trasgressione,giusto?)

4-5 cucchiai di latte

3 cucchiai di CACAO amaro

 

Come preparare la Nutella in casaNutella homemade

Hai tutti gli ingredienti?

Adesso prendi un bel MIXER, meglio del frullatore, perché è più robusto e riesce anche a frullare le nocciole tostate, tradotto volevo dire:” Non fare come me che ho bruciato il frullatore, perché ho aggiunto gli ingredienti liquidi con troppa parsimonia”.

Ok, partiamo dall’inizio: prendi le nocciole e mettile nel mixer con lo zucchero, aggiungi il latte condensato e l’olio di girasole, fai andare il mixer fino ad ottenere una poltiglia abbastanza liquida, ricordati che devi ancora incorporare il cacao!

Aggiungi un cucchiaio di cacao alla volta, regolando la consistenza aggiungendo man mano il latte, ma non ti spaventare, se il latte non è intero , ci potrebbe volere qualche attimo in più per incorporarlo in una massa così spiccatamente lipofila ( oh mamma! Ma come sto parlando stasera? Volevo dire che non ti devi spaventare se il latte schizzerà ovunque, pian piano si incorporerà).

A questo punto direi che la tua Nutella è finita, sta a te regolarne la consistenza con un filo di latte. Tieni presente che adesso la crema è calda, perché è stata “frullata”, quindi domani sarà più densa di come la vedi adesso poiché sarà più fredda.

Accorgimenti

Accorgimento 1 – Io nel dubbio la conservo in frigo, tirandola fuori qualche ora prima di spalmarla oppure scaldandola un pochino prima di usarla.

Accorgimento 2 – Se usi il cacao amaro la tua Nutella non sarà super dolce come quella originale, ma il suo sapore assomiglierà di più a quello del CIOCCOLATO FONDENTE, se vuoi prova                                        ad usare il cacao zuccherato ( oppure aggiungere più zucchero ).

Accorgimento 3 – Se vuoi una crema più dolce usa zucchero bianco normale e non quello di canna( come ho fatto io) , tutto dipende dai tuoi gusti.

Accorgimento 4-  IO ho spellato le nocciole, dopo aver tolto il guscio ovviamente, facendole tostare su una padella antiaderente a bordi basi e fuoco vivo. Quindi le ho messe su un                                                canovaccio e dopo averle fatte freddare un po’ , le ho sfregate tra di loro con un canovaccio e le pellicine sono rimaste tutte sulla stoffa. ( ovviamente potete comprare quelle già                                      spellate )Nutella Homemade recipe

 

Questi giorni di rientri a Scuola mi fanno pensare alle merende con gli amici, a quando ero piccola e invitavamo le mie amiche a casa per fare i compiti e non esisteva altra pausa che la merenda fatta con pane col pomodoro o pane e Nutella.

Tu invece con cosa facevi merenda da piccolo?

Buona merenda a tutti

Ilenia