Detergent dishwasher

 

Oggi volevo parlarti di un’altra cosa molto importante come quella di risparmiare con le detersivi fai da te.

Di solito i detergenti fatti in casa, dei quali si trovano tantissime ricette online, non sono mai efficaci come i detersivi di sintesi,  spesso bisogna  accontentarsi  dei risultati che si ottengono.

Prima di consigliare una ricetta,  io la voglio sempre provare e se non mi accontento al 100% nemmeno ne parlo.

Quindi ti posso dire che negli  ultimi tempi, ho provato tantissime ricette di detergenti fatti in casa, non inquinanti, a base naturale, ma nessuno mi ha mai convinto.

Questo detersivo per i piatti per la lavastoviglie invece mi ha stupita. 

Udite, udite non mi è stato consigliato dal web,  ma mi è stato consigliato da una mia amica reale, che ha avuto questa ricetta con il classico passaparola e quindi ho pensato di parlarne sul mio blog.

Probabilmente non sarò  la prima parlare di questa ricetta, ma per me è stata una grande sorpresa!

I detergenti per la lavastoviglie tendono a essere più inquinanti perché sono quelli più schiumogeni,  spesso sono sovra dosati. Sono queste cose alle quali  cerco, nel mio piccolo, tutti i giorni di fare attenzione. Cerco di non abusare dei detergenti, soprattutto di quelli più schiumogeni, ma provo sempre ad usare cose poco inquinanti,  più semplici possibili, ma soprattutto la mia regola personale è usare i detergenti in quantità minime. Io credo che nessuna sostanza se dispersa nell’ambiente, o usata in modo eccessivo, sia completamente ecologica. 

L’unico prodotto veramente ecologico è l’ unto di gomito (ihihi), ma talvolta non basta.

 Quando la mia amica mi ha detto:” ho trovato un detersivo naturale fantastico per la lavastoviglie, mi ha dato la ricetta una mia collega di lavoro”. All’inizio ero scettica, avevo provato delle ricette, ma nessuna mi piaceva davvero, alcune lasciavano troppi residui nella lavastoviglie con altre ottenevi  bicchieri opachi  con molti aloni.

Ho indagato sul  risultato, soprattutto per quanto riguarda proprio il vetro.

Il risultato? Vengono benissimo, brillanti e puliti come con il detergente classico. Inoltre ho scoperto che è un ottimo detergente da usare anche quando lavi i piatti a mano, ma è molto indicato come anti-calcare in cucina e in bagno

La ricetta del detersivo per lavastoviglie fai da te

Ingredienti

  • 3       limoni
  • 300  ml di acqua
  • 200  gr di sale
  • 200  ml di aceto bianco Detergent dishwasher

 

Lava e taglia i limoni anche in pezzi grandi, elimina i semi. Io ho riciclato i limoni piccoli che mio suocero avrebbe buttato via dopo la potatura delle sue piante.

Nel frullatore metti il sale, i limoni e 50 ml di acqua, quindi frulla finemente.

Passa il composto in una pentola in acciaio e aggiungi l’acqua rimante con l’aceto.

Fai bollire per 15 minuti e mescola di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Come si conserva il detersivo 

Il consiglio è di conservarlo in frigo, durerà anche più di 2 mesi. Mettilo in dei vasetti di vetro o plastica, io ho usato il contenitore vuoto del detersivo per lavastoviglie liquido (ha un beccucci ed è molto comodo per dosarlo) .

Distrattamente mi è capitato di tenerlo anche alcuni giorni fuori dal frigorifero, non succede nulla, tende a perdere il suo buon profumo di limone.

La cosa che mi piace di più è che questa ricetta è eccezionale contro gli odori, hai presente l’odore di uovo che non sene va mai nemmeno dalla lavastoviglie?

Ecco, prova la ricetta e poi raccontami!

Ilenia

 

 Detergent dishwasher