come essiccare le foglie al microonde

Tag

CATEGORIE: I MIEI ARGOMENTI PREFERITI

fiori essiccati con il microonde

Come essiccare Fiori e Foglie con il Microonde in pochi minuti

ilenia.montagni 26 Comments
I FIORI ESSICCATI o pressati per decorare CARTA, FOTO, BIGLIETTI, mi hanno sempre molto colpito, ma io non sono certo famosa per la mia pazienza e soprattutto se mettessi dei fiori a seccare in un libro, al momento di utilizzarli, mi sarei già dimenticata di quello che volevo realizzare.
            

Andando per FIERE CREATIVE ( che io amo follemente ) mi sono imbattuta in degli essiccatori all’apparenza molto semplici, quindi sono bastate poche ricerche su PINTEREST per capire che SI! Si poteva fare: ESSICCARE FIORI E FOGLIE IN POCHI MINUTI.
Quindi mi sono messa a fare delle prove con vari oggetti che potevo trovare in casa, in modo che il TUTORIAL risultasse SEMPLICE e FACILMENTE RIPRODUCIBILE per tutti, anche a CASA VOSTRA.
Non vi faccio la lista dei tentativi, tanto lo sapete che essendo uno SCIENZIATO NELL’ANIMA, ho provato e riprovato finché non ho ottenuto un risultato abbastanza soddisfacente e soprattutto ECONOMICO.
Adesso vi spiego la mia PERSONALE ATTREZZATURA:
  • Presina da cucina in cotone
  • carta da forno 
  • coperchi di plastica ( io ho usato i coperchi di due confezioni di ricotta )
  • elastici da ufficio
  • fiori e foglie freschi
Mi sono messa alla prova usando fiori con petali molto sottili, fiori ricchi di componente acquosa ( diciamo più cicciottelli per capirsi ), fiori composti, insomma ho scelto delle piante che ritenevo più difficili da ESSICCARE, per essere sicura di darvi un buon consiglio.
Su metà della PRESINA DA CUCINA mettete un pezzo di CARTA DA FORNO, sulla carta adagiate i fiori, ripiegate la presina sopra i fiori.
Mettete i COPERCHI di plastica sopra e sotto i fiori e fermateli con due o tre elastici, in questo modo i fiori rimarranno ben stesi e la loro forma non sarà alterata dal calore.

 

Ecco qua il mio “PANINO” è pronto per essere infornato.
Per chi si stesse chiedendo perché proprio una presina di stoffa, rispondo che il cotone è una fibra naturale che allo stesso tempo assorbe e lascia passare l’umidità.
Inoltre ho messo la carta da forno perché i fiori si staccano più facilmente, l’ho messa solo da un lato in modo che l’umidità potesse fuoriuscire liberamente dalle fibre della presina in cotone.

PRONTI per il FORNO: come si vede nella foto ho “infornato” la mia PRESSA fatta in casa mettendola su un piatto di coccio ( normalissimo, di quelli dove mangio tutti i giorni) in modo che nessuna parte, toccando sulla griglia di metallo del microonde si surriscaldi e quindi bruci i fiori.
Adesso scaldiamo il tutto proprio come se fosse un avanzo del pranzo: 900W per due minuti. Ovviamente sono tempi e potenze che potrete cambiare in funzione del tipo di fiore che volete essiccare.

 

Come vedete nella foto qui sotto io ho un pò esagerato con i “tempi di cottura” e alcuni petali del fiore ( molto sottili ) sono marroni!
Li ho fatti toccare dalla mia assistente di tre anni per dimostrarvi che sono si delicati, ma non troppo, non si sbriciolano e non si rompono!

 

…e voi come essiccate i FIORI? Avete qualche trucco?
Ma soprattutto come li UTILIZZATE?
Io ancora non ci ho pensato.
ilenia.montagni
ilenia.montagni

All posts

26 Comments

  • Avatar
    Beta 27 Agosto 2014 at 15:44

    Tecnica moooolto interessante la tua.
    Anni fa, maritino, mi fece una pressa per seccarli… ma, vuoi per le dimensioni (metà A4), vuoi per i tempi di essicazione, non la uso spesso. Magari metto in mezzo ad un dizionario e poi, lì me li dimentico. Mi sa che provo la tua soluzione! 😉 (e la segnalo pure!!!)

  • Avatar
    Bellezza in ricicletta 27 Agosto 2014 at 16:35

    Bravissima, è un bel consiglio. Io usavo una pressa di compensato fatta da me ma i tempi sono lunghi. Ely

  • Avatar
    Maryclaire 27 Agosto 2014 at 19:53

    Ciao, anch'io uso il dizionario… poi ovviamente me ne dimentico e quando è ora di cercare qualche parola, petali e foglie volano da tutte le parti!
    In una vecchia puntata di "Paint your Life" avevo visto realizzare della carta da lettere con foglie e fiori secchi: un foglio di carta velina bianca dove con colla vinilica diluita venivano incollati i fiori, coprire il tutto con un altro foglio di carta velina e con un pezzetto di spugna imbevuta in colla vinilica spugnare tutta la carta. Una volta asciutti i fogli, il risultato è una bellissima carta con "intrappolati" i fiorellini. A vederli erano bellissimi… non ho mai provato però a realizzarli, quindi non so' dirti effettivamente quale sia il risultato.
    Grazie anche per la tua partecipazione al mio contest: il progetto è molto carino e alla portata dei bambini. Grazie infinite
    Salutissimi

    • Avatar
      ilenia.montagni 2 Settembre 2014 at 7:54

      Anch'io sono qui che rimugino su cosa fare con questi bei fiori, mi piace "conservare" la natura

  • Avatar
    decoriciclo 27 Agosto 2014 at 20:10

    Ma questa tecnica è moooooolto forte!
    Io non li ho mai usati i fiori pressati, ma questo tuo suggerimento mi sta facendo venire voglia di provarci.
    Intanto pinno subito nelle "idee furbe" e poi… aspetto una tua mail…. per quella cosa là. =)))
    Dani

    • Avatar
      ilenia.montagni 2 Settembre 2014 at 7:52

      Anch'io per pigrizia non li ho mai usati, quindi mi sono inventata questa idea veloce, chissà che non trovi qualche ispirazione!

  • Avatar
    Oltreverso 29 Agosto 2014 at 21:26

    Sei un mito! Non ho il microonde ma se lo avessi avrei giÀ sperimentato. Condivido subito!

    • Avatar
      ilenia.montagni 2 Settembre 2014 at 7:55

      Sono pigra più che altro! …e soprattutto ZERO pazienza 😀

  • Avatar
    Monica 30 Agosto 2014 at 9:41

    Ma sei un genio!!!!!!!!

  • Avatar
    Monica 30 Agosto 2014 at 9:47

    Ascolta, scenziato inside, ma secondo te posso essicare lure le fette di mele nel micro?

    • Avatar
      ilenia.montagni 30 Agosto 2014 at 13:56

      M a le fette di mela te le vuoi mangiare o vuoi solo decorarci? SE te le vuoi mangiare, magari potresti provare con un asciughino di lino pulito e carta da forno al posto della presina!

    • Avatar
      Monica 31 Agosto 2014 at 21:58

      Io le fette me le vorrei mangiare… sono appena tornata dal Trentino, ho visto questo e mi è venuto da fare due più due…. che le fette di mela sono proprio uno snack tipico del trentino

  • Avatar
    Ninfa 30 Agosto 2014 at 16:02

    Intanto grazie mille per la visita e poi…sì, vedo che anche il tuo "gioco con la natura" è molto interessante. Il tuo tutorial è chiarissimo e non avrei alcuna difficoltà a seguirlo se non che mi manca il microonde! Peccato perchè con questo metodo mi sembra vengano benissimo. Io ho sempre usato il modo tradizionale cioè di metterli tra due fogli di di carta assorbente (a volte anche niente…) e poi sistemarli tra le pagine di un vecchio librone. Per le foglie questo procedimento mi ha sempre soddisfatto, ma per i fiori, più delicati, non tanto. Sull'utilizzo…solo una volta ho provato a fare una specie di erbario. Ciao, buon fine settimana!

  • Avatar
    LaCincia Allegra 31 Agosto 2014 at 21:32

    bella idea,te la rubo! vista la mia pazienza zero e la mia memoria zero (chissà se ritroverei mai i fiori pressati in un libro…), questa soluzione è perfetta.
    lori

  • Avatar
    CartaCanta 1 Settembre 2014 at 15:38

    Ecco, ora non vedo l'ora di provarci!!! Intanto diffondo!!!!

  • Avatar
    Alessandra Nicolin 13 Dicembre 2014 at 23:50

    Geniale!!! Grazie anch'io cercavo un modo rapido per essiccare i fiori…. che vada bene anche per far seccare prezzemolo o altre erbe aromatiche da utilizzare in cucina?

  • Avatar
    Anonimo 19 Aprile 2015 at 14:07

    l'idea è fantastica ma forse 2 minuti è esagerato.. in 40 secondi ho spento perché c'era un odore strano e le foglie si erano bruciate bruciando anche la presina!

  • Avatar
    Anonimo 23 Aprile 2015 at 8:00

    Tempo fa ho comprato una collana meravigliosa, insieme alle perline aveva appese delle margherite essicate e plastificate…voglio provare anch'io, può essere un'idea per usare i fiori essicati

  • Avatar
    michele 12 Febbraio 2016 at 15:08

    inserendo una tazzina da caffè con acqua
    si può evitare la colorazione marrone e soprattutto diminuisce il riscio che le foglie prendano fuoco

    • ilenia.montagni
      ilenia.montagni 12 Febbraio 2016 at 22:22

      Grazie del consiglio, proverò sicuramente

  • Avatar
    Letizia 2 Novembre 2017 at 21:58

    Grazieeeee, colori perfetti in due minuti!!! Letizia

    • ilenia.montagni
      ilenia.montagni 2 Novembre 2017 at 22:04

      Grazie Letizia, leggere commenti come il tuo mi riempie di gioia!

  • Avatar
    Roberta 29 Aprile 2018 at 15:13

    Ma gli elastici non si sciolgono nel micronde? O rilasciano strane sostanze? Grazie

    • ilenia.montagni
      ilenia.montagni 8 Maggio 2018 at 9:37

      Io non ho avuto problemi con gli elastici, semmai ho bruciacchiato le presine, quindi ho usato quelle vecchie e già rovinate. grazie Roberta

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Benvenuto nel mio spazio creativo!

    Ciao, mi chiamo Ilenia ho una figlia, un cane, un orto e 2 famiglie di api. Stai con me per mantenere allenata la tua creatività, perché "la vita è più bella se si gioca" (R.Dhal) Read More

    Ilenia

    Giochi Fai da Te

    Seguimi

    cerca per argomento

    cerca per data di pubblicazione

    TAG

    ×