fiori origami

 

Come promesso nel precedente post, ecco ancora dei fiori per la festa della mamma.

Avevo notato questo lavoretto in un video visto scorrere su Facebook e ho subito pensato di interpretarlo  a modo mio.

Il video prevedeva l’uso di un template, cioè di un disegno da scaricare e stampare per poter ritagliare il fiore.

Biglietto di auguri per ogni occasione

Io mi sono detta che con 4 pieghe avrei risolto il problema e non ci sarebbe stato bisogno di nessun template da ritagliare. Solo pochissimi passaggi e avrei ottenuto un fiore-biglietto da regalare alla mamma o fare un biglietto divertente per ogni tipo di occasione.

Fare biglietti di auguri è sempre un grande divertimento: sarà dedicato alla mamma? Sarà regalato alla zia Silvia per il suo compleanno con una frase di auguri ? Chi lo sa, forse lo scoprirai in fondo al post, per adesso io ed Aurora non abbiamo ancora deciso cosa scrivere sul biglietto e a chi regalarlo.

Come fare un fiore facile origami

Vediamo subito come si fa il fiore semplicissimo.

Basta prendere un cartoncino quadrato del colore che più ti piace e fare delle pieghe a monte, lungo le diagonali.

Piega a monte significa semplicemente una piega con la “gobba all’insù”(fig.1.) e fare una piega a valle lungo le due mediane del quadrato. 

Piega a valle,al contrario della piega un monte, è una piega concava, che sembra proprio la valle scavata da un fiume (fig.2.).

Come si vede in figura 2., devi far combaciare il punto a con il punto a e i due punti b tra di loro (si devono toccare insieme).

Verrà fuori una specie di forma a triangolo con la punta all’ingiù chiusa (fig.3.).fiori origami 

A questo punto puoi ritagliare a mano libera un cuore oppure aiutarti con un oggetto rotondo (io ad esempio ho usato il tappo della bottiglia del latte) per ottenere la forma di cuore.

Una volta che avrai ritagliato il cuore, aprendo le piegature, ti troverai di fronte ad un fiore con 8 petali .

Ho pensato di ritagliare  un cerchio di un altro colore con carta più leggera (anche in carta velina), questo diventerà la parte centrale del fiore, quella dove stanno e gli stami e pistilli e dove le api di solito vanno a rubare il polline.fiori origami

Basterà un po’ di colla stick per applicare il cerchio proprio al centro dei petali del fiore.

Fai prendere al cerchio la forma delle pieghe già esistenti chiudendo  il biglietto molto delicatamente. Adesso usa una graffetta da disegno per chiudere il biglietto. 

Io intanto, rovistando tra i giochi di Aurora, ho trovato delle forme prestampate di gomma crepla , c’era  la forma di una farfalla e l’ho incollata alla graffetta da disegno (mi è sembrata davvero perfetta).

A questo punto manca solo lo stelo!

La corolla del fiore è un  po’  pesante visto che ho pensato di usare un cartoncino abbastanza spesso. Quindi ho usato uno stelo di ciniglia, ma attorcigliato su se stesso, cioè doppio.

Per fare lo stelo andrà benissimo anche un bastoncino di legno o un legno da spiedino, che potrai lasciare del colore naturale o magari potrai rivestirlo con del nastro adesivo decorato.

Questa decorazione, così semplice veloce, fa venire in mente  la festa della mamma, perché è sempre più vicina.

Può rappresentare benissimo la Primavera, che sta arrivando un po’ a singhiozzo. Potrai usare questo lavoretto come bigliettino in tantissime occasioni visto che è molto facile da realizzare anche per i più piccolini.

La cosa bella è che potrà essere realizzato di tante dimensioni e quindi può essere usato come quadretto da appendere ai muri di casa.

Si potrebbero mettere in tavola come segnaposto con le frasi di buon auspicio (come se fossero biscotti della Fortuna).

 

 

fiori origami

Aurora ha usato il fiore per fare gli Auguri di Buon Compleanno alla zia Silvia e ha scritto gli auguri al centro del fiore, con un po’ di aiuto, visto che ancora non sa scrivere.

Tu come useresti il biglietto?