Uovo di Pasqua di cartapesta decorato con gomma crepla - Penso Invento Creo

Tag

CATEGORIE: I MIEI ARGOMENTI PREFERITI

Uovo di Pasqua di cartapesta decorato con gomma crepla

ilenia.montagni 7 Comments
Mi hanno sempre attirato i tutorial sulla CARTAPESTA visti sul web, ma ero scettica, sembrava tutto troppo FACILE! Invece è proprio così è FACILISSIMO CREARE la CARTAPESTA , talmente facile che può farlo anche una BAMBINA DI 3 ANNI senza sbagliare e fare danni, ok a parte la CARTA e l’impasto di ACQUA e COLLA ovunque per casa.
 
 

Il risultato non è un UOVO LISCIO perfetto? Non importa, a noi piace così, con questa aria da UOVO DI PASQUA un pò arruffato e stropicciato.
 
Cosa Serve, niente di più semplice e facilmente reperibile in casa:
 
  • palloncini
  • carta di giornale/ volantini del supermercato
  • colla vinilica
  • acqua
  • tempera
  • pennelli
  • gomma crepla
  • pinzatrice
 
 
In una ciotola ho messo circa mezzo litro di acqua con 3-4 cucchiaini di colla vinilica mescolando bene. Ho gonfiato il palloncini e l’ho appoggiato in una vaschetta vuota di mascarpone come se fosse un PORTA UOVO. 
Ho strappato con le mani i fogli di giornale ed ho lasciato che la mia bambina li inzuppasse nella soluzione di acqua e colla. Devo dire che è stata piuttosto brava e precisa ed ha capito subito che il gioco consisteva nel rivestire il palloncini con la carta nel miglior modo possibile. Io l’ho solo aiutata a far aderire per bene la carta al palloncino, cercando di far uscire l’aria che era rimasta sotto alla carta, se riuscirete a fare almeno due strati di carta il risultato sarà migliore, noi abbiamo avuto qualche problema con la pazienza della mia bimba, quindi ci siamo accontentati di uno strato solo.
Per fare asciugare la carta ho “steso” il pallone sullo stendino dei panni, creando un gancetto con i fili metallici che si trovano con le buste di plastica per il congelatore ( io ne ho quintali, non so voi!). All’aria aperta possono bastare anche 2-3 ore per un’asciugatura completa, altrimenti lasciate riposare la palla tutta la notte.
Poi abbiamo steso due strati di tempera sul palloncino, solo quando è risultato ben asciutto abbiamo bucato il palloncino all’interno della palla e lo abbiamo estratto delicatamente. Ecco l’UOVO è PRONTO per essere decorato.
 

Dato che l’uovo è già abbastanza grande ho pensato ad una DECORAZIONE SEMPLICE, è vero forse un pò VISTOSA, ma si sa che per le feste il bello è esagerare un pò!

 

Ho creato un FIOCCO con la GOMMA CREPLA e per avere scoperto questo morbido e versatile materiale devo ringraziare FUN LAB che durante l’ultima fiera de “Il Mondo Creativo” di Bologna, mi ha regalato un kit di prodotti, che ovviamente intendo utilizzare moltissimo!

Che ve ne pare? non è simpatico? io intendo utilizzarlo come CENTROTAVOLA DI PASQUA, il suo portauovo è una confezione di mascarpone vuota, che ho rivestito con un palloncino verde ed uno rosa.

Serve qualche altra idea veloce? I CONIGLIETTI DA STAMPARE E RITAGLIARE
Avete mai usato delle FOTO per decorare le UOVA? ECCO LE UOVA DI NONNO MAURO
Avete mai dipinto un UOVO di STRUZZO? IO SI!

Linky Party C'e' Crisi
ilenia.montagni

All posts

7 Comments

  • Lallabel 14 Aprile 2014 at 13:38

    Ma vuoi mettere? E' stata bravissima la tua puffetta io trovo questo uovo splendido e mi piace l'effetto stropicciato, credevo proprio fosse fatto apposta e ha attirato subito la mia attenzione!
    Poi il grosso fiocco è davvero scenografico!

    • ilenia.montagni 15 Aprile 2014 at 9:16

      ok con le misure del fiocco forse ho unpò esagerato, però se non si esagera per le feste quando ?

  • mirò: il gufo sul comò 14 Aprile 2014 at 13:49

    Bello bello! Mi piace molto! Brava, miro'

  • CartaCanta 14 Aprile 2014 at 16:16

    Bellissimo!!!

  • ilenia.montagni 15 Aprile 2014 at 9:16

    E' un bel gioco sicuramente da ripetere anche in altre occasioni! Grazie

  • […] questo metodo si chiama rock? Ve lo spiego subito: io prendo l’uovo ( crudo e senza fori) e lo agito VORTICOSAMENTE, cioè gli do una bella shakerata, lo scopo del […]

  • […] c’è di più: in questo post RICICLO me stessa, cioè ho riutilizzato l’UOVO DI PASQUA DI CARTAPESTA creato qualche tempo […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    cerca per argomento

    cerca per data di pubblicazione

    TAG

    ×