Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter
Siete invasi dagli ovetti di PLASTICA che ospitano le sorprese di dolci, uova di cioccolato e patatine?
Se come me non riuscite a buttarli via, oggi ho pensato di crearci un BRUCO!
Mia figlia adora i libri illustrati che hanno come protagonisti i BRUCHI, quindi perché non accontentarla?
Ma c’è di più: in questo post RICICLO me stessa, cioè ho riutilizzato l’UOVO DI PASQUA DI CARTAPESTA creato qualche tempo fa.

SEMPLICISSIMO, per il BRUCO servono

  • ovetti di plastica ( io ho usato quelli del mitico ovino Kinder )
  • laccetti metallici per le buste del congelatore ( avanzano sempre e IO non li butto)
  • mini trapano ( oppure può bastare un chiodo )

 

Per la MELA di cartapesta serve

SE NON AVETE MAI FATTO LA CARTAPESTA, questo è il momento di provare, è un GIOCO DA BAMBINI.
  • un palloncino
  • colla vinilica
  • carta di giornale
  • tempere

 

Ho forato la calotta superiore ed inferiore dell’uovo, ho infilato nel foro un laccetto flessibile, ho fatto un nodo ( così come viene viene, tanto per non sfilare il laccetto dal buco ), quindi ho unito un nuovo ovetto nel solito modo, fino a raggiungere la lunghezza desiderata.

 

Ho lasciato la personalizzazione del musetto del BRUCO alla mia bambina, che gli ha fatto una bella BOCCA!

 

Adesso non resta altro che farlo MANGIARE, MANGIARE, MANGIARE ( e anche andare a SCUOLA, così ha detto la mia bimba)…

 

… e magari anche da dentro al mio BLOG il BRUCO affamato diventerà una bella farfalla.

 

Linky Party C'e' Crisi
Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter