Pesci nel mare con i rotoli di carta igienica - Penso Invento Creo

Tag

CATEGORIE: I MIEI ARGOMENTI PREFERITI

pesci con i rotoli della carta igienica

Pesci nel mare con i rotoli di carta igienica

ilenia.montagni No Comments

Com’è bello il fondale marino! Colori magici, pesci unici, piante speciali e un pizzico di mistero , lo rendono irresistibile.

Cosa ne dici che decorassimo la casa con un fondale marino?

Bastano i rotoli di cartone della carta igienica e dei nastri colorati, già dimenticavo l’ingrediente n.1 : la fantasia.

rotoli di carta igienica piegati - pesce tropicale

Pesci di cartone

Per trasformare un rotolo di cartone in un 3D bastano qualche piega e dei tagli con le forbici. Nelle foto puoi vedere alcune pieghe per creare bocche, musi e pinne.

rotoli di carta igienica piegati - paper roll fish

Puoi creare delle pinne con le forbici e poi gli scarti del cartone diventano la coda di altri pesci!

Non c’è una regola: talvolta le strisce di cartone sono diventate i tentacoli di un polipo…e così via, piega e osserva cosa “scappa fuori” dal cartone, dipingi con le tempere e personalizza il tuo pesce!

Qui trovi qualche simpatica immagine a cui ispirarti per le tue creazioni: pesci angelo oppure quest’altra simpatica immagine di pesci tropicali.

Vuoi altre idee per creare dei pesci con i bambini? Ecco come disegnarli con il vasetto dello yogurt

Come allestire la decorazione per la parete

Come hai visto nelle mie foto i rotoli di cartone della carta igienica sono talvolta pesci buffi, altre volte sono simili a pesci esistenti oppure si sono trasformati in polipi rosa.

Quando avrai disponibili un buon numero di animali marini potrai cominciare la tua decorazione da parete.

Nella parete del mio soggiorno c’è un sostegno di legno bianco fissato al muro con 3 piccole viti, a questo sostegno lego le decorazioni che seguono un andamento stagionale.

Ho legato a questa asta di legno dei nastri di vari colori ispirati al mondo del mare (celeste, blu, azzurro, verde…). I nastri che ho usato sono di vari materiali : organza, raso…Tutti nastri riciclati, presi da pacchi regalo o bomboniere.

Se non hai un sostegno a cui legare i nastri, potresti attaccarli alla parete usando del nastro adesivo colorato tipo washi tape.

Creato il mare con i nastri pendenti, ho fissato i pesci con del nastro adesivo, alcuni in alto, altri in basso, proprio come se nuotassero.

Puoi creare anche un acquario tropicale con materiale di riciclo

Adesso che la decorazione è pronta ti sembrerà di vivere sempre in fondo al mare!

Che ne dici? Non è perfetto per questa Estate che si preannuncia caldissima?

ilenia.montagni
ilenia.montagni

All posts

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

cerca per argomento

cerca per data di pubblicazione

TAG

×