Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter
In questa ESTATE un pò pazza, non tutti sono riusciti a togliersi la voglia di MARE, SOLE E SPIAGGIA.
Io e la mia BAMBINA abbiamo trovato una soluzione:un GIOCO dove la mamma ha creato le barchette e Aurora ha pensato di aggiungere all’acqua delle CONCHIGLIE raccolte durante VACANZE passate e della SABBIA proveniente dalla nostra pavimentazione sterna della casa, che è ancora un cantiere.

Vi piace l’IDEA?
Ecco cosa serve:
  • qualche TAPPO DI SUGHERO
  • una BUSTA DI PLASTICA ( io ho usato la bustina delle cialde del caffè, perché è una plastica piuttosto spessa )
  • alcuni STUZZICADENTI
  • cannuccia
  • forbici
  • conchiglie
  • sabbia…e tutto quello che vi fa pensare al MARE

Ho preso un tappo di sughero, l’ho tagliato a metà con un coltello, poi ho ritagliato un piccolo triangolo nelle busta di plastica, ho praticato due fori ed infilato lo stuzzicadenti. Non sono allegre le nostre barchette?

Aurora ha cercato le conchiglie delle spiagge degli anni passati e le ha aggiunte all’ACQUA ed ha così creato il suo fondale marino.
Con una cannuccia abbiamo soffiato nelle nostre piccole vele in modo da far spostare le navi con la forza del “VENTO”.

Ci tengo a precisare che l’acqua del contenitore che vedete nella foto è ACQUA PIOVANA che abbiamo raccolto per annaffiare, dato le piogge abbondanti di questa Estate sono sicura che mi crederete.

Ti potrebbero piacere anche 5 GIOCHI DA FARE SENZA NESSUNA PREPARAZIONE

Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter