Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter

Ci siamo CARNEVALE è volato, domani sarà MARTEDì GRASSO ed esisterà una sola domanda sul web: come fare un vestito da Carnevale last minute.

Non posso dire che quella di creare delle ali da FARFALLA o da FATA ( chiamale come vuoi tu) sia un’idea originale, ma io e Aurora le abbiamo create in un serata invernale, mentre lei aveva 39 di febbre e non c’era niente che potesse calmarla.

Sì, hai capito bene, queste ali non sono state create per Carnevale, ma senza dubbio sono state create per MASCHERARSI. A tutti piace cambiare e soprattutto piace l’idea di provare a volare o semplicemente sognare di farlo.ali di fata fatte con i collant e le grucce della lavanderia

Materiali semplici

Gli ingredienti per il successo di questo GIOCO sono le velocità e i materiali che sono tutti reperibili in casa.

Questa caratteristica rende le ali adatte a 2 scopi

  • un gioco da realizzare con i bambini in casa
  • un travestimento dell’ultimo minuto per Carnevale ( dai 4 anni fino ai 99 )

Materiali

  • 2 grucce di metallo ( quelle della lavanderia)
  • collant ( non importa il colore, se li hai solo NERI, sarai un pipistrello, ad esempio)
  • pinze
  • nastro adesivo
  • forbici

Le foto non sono bellissime, ma spero che mi potrai perdonare, sono state fatte la sera tardi, quando, con Aurora, cercavamo un po’ di distrazione dal dolore delle Stomatite Erpetica ( cioè delle brutte bolle in bocca che ci davano la febbre altissima).

Lo scopo è stato raggiunto e siamo andate a dormire più serene.grucce di ferro, collant da bambina, pinze

Pochi passaggi per volare con le tue Ali

Dai alle due grucce la forma delle ali con l’aiuto della pinza, basterà tenerle per il gancio e tirare, posizionando la pinza al centro della base della gruccia verso l’esterno.

Adesso appiattisci i ganci della grucce ed incastrali tra di loro. È venuto il momento di infilare i collant alle grucce, fai esattamente come se tu dovessi indossarli, a questo punto puoi fissare i ganci tra di loro con del nastro di carta, in modo che non possano far male alla schiena del bambino. Basterà fare due fori, non troppo grandi, subito sotto alla “cintura” elastica che tiene i collant alla vita, così il foro non si romperà, facendo “smagliare” tutte le calze.

Per indossarle meglio ho legato le ali al centro con un nastro rosa, infine si può VOLARE!2 grucce di ferro rivestite di collant rosa

 

In un primo momento ho scelto di chiamarle ali da farfalla, non so perché, sarà la mia vocazione per la scienza e la natura. Invece nelle tantissime ali realizzate con le grucce che ho visto nel web, venivano descritte come ali da FATA. A quel punto ho pensato che forse sono un po’ vecchia, che le farfalle non ha più quel FASCINO sulle bambine e ragazze moderne che avevano per me un milione di anni fà , quindi ho deciso di cambiare il titolo al post.

Come puoi vedere il titolo non combacia con la descrizione nella prima foto, infatti ero indecisa, secondo te sono più ALI da FARFALLA o da FATA?

Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter