Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter

Non trovi che le VACANZE di NATALE siano davvero bellissime?

Tanti giorni di festa, tanto tempo da passare insieme con la famiglia, fuori fa freddo.

Ecco 4 giochi che ti consiglio per non trasformare le tue vacanze e quelle di nonni e zii in un incubo. Non c’è la scuola quindi, soprattutto per i più piccoli manca un importante momento di socializzazione e di gioco con i propri coetanei. Spesso mamma e papà hanno comunque da lavorare in questo periodo, e sempre di più  sono i nonni e gli zii a dare man forte ai genitori.

4 Giochi dedicati al Natale, senza nessuna preparazione

 

 

Ma come si fanno questi giochi di Natale?

Pensi di non avere tutte queste cose in casa? Ti sbagli, gli oggetti che ho usato in questi giochi sono di uso comune domestico e possono essere facilmente scambiati con qualcos’altro. Adesso ti descrivo i lavori in dettaglio.

Pupazzo di neve in barattolo

Cosa serve?

  • un barattolo di vetro
  • carta bianca ( io ho usato carta velina)
  • pennarello indelebile
  • carta/stoffa per occhi, naso e bottoni ( occhi ballerini, facoltativi)
  • maglione di lana/ palloncino/stoffa per la papala

Questi barattolini sono talmente semplici che sono stati uno dei LABORATORI che ho proposto per i BAMBINI più piccoli ( 1-2 anni) alla festa della Scuola per l’infanzia di mia figlia, ti ricordi il post precedente, vero?

Io ho usato i barattoli degli omogenizzati, ma ovviamente va benissimo qualsiasi formato.

I bambini che hanno giocato con me e le altre mamme alla festa della Scuola hanno strappato la carta bianca come volevano e riempito il barattolo. Dopo basterà scegliere come realizzare il cappello del pupazzo di neve, come si vede nella foto qui sotto, per il primo pupazzo ho usato la manica di un vecchio maglione, legata ad una estremità, per il secondo un palloncino tagliato, mentre per il terzo ho usato uno scampolo di stoffa fermato con un elastico.

 

4 giochi senza nessuna preparazione snowman christmastree (1)

Per naso , occhi e bocca puoi usare quello che vuoi: avanzi di stoffa, pennarelli, occhi ballerini, gomma crepla, alla fine basterà della colla stick per comppletare il tuo pupazzo.

Albero di Natale pittura e collage

Un classico dei giochi da fare in casa con i bambini: il collage. Se questa volta il collage venisse fatto con la stoffa? Qualche pezzetto di feltro tagliato in pezzi piccoli piccoli e qualche vecchio maglione infeltrito, possono diventare delle bizzarre decorazioni di Natale su un albero dipinto con ipennelli.

Cosa serve qui?

  • avanzi di stoffa
  • colla in stick
  • tempere
  • carta e pennelli

Questo è un gioco che può essere fatto anche in collaborazione tra fratelli, i più piccoli incollano ed i grandi dipingono. Sarà bello riempire la casa di alberi di tutti i colori.

 

 

albero di Natale collage

 

 

 

Pupazzo di neve di cellophane ( imballaggi)

Ancora un pupazzo di neve realizzato con del cellophane per imballaggi pronto per essere buttato via. Con questo pupazzo di neve ho cercato di sopperire alla voglia di NEVE che ogni tanto assale mia figlia, complice anche un noto cartone animato a tema GHIACCIATO.

Cosa serve adesso?

  • cellophane ( usato)
  • stoffa riciclata
  • rami di legno
  • vaso di terracotta ( appesantito con dei sassi, cosìil pupazzo non cade)
  • colla

Nella foto qui sotto puoi vedere a sinistra i pupazzo “nudo”, cioè il cellophane avvolto attorno ad un ramo secco infilato in un vaso da fiori.

Nell’immagine a destra invece il pupazzo è “vestito” con una vecchia felpa in PILE con la quale ho ricavato una papala e una sciarpa, oltre a due piccoli guanti da incollare sopra due piccoli rami di legno per fare le braccia. Ho fatto tutto senza cucire ed ho usato la colla dove necessario.
pupazzo di neve facile cellophane

 

 

Pupazzo di neve semplice con un bicchiere di plastica

Questo pupazzo di neve fatto con un bicchiere di plastica e carta velina è la versione semplificata di questo post, è nato in collaborazione con una mamma creativa, una di quelle e super vulcaniche che fa parte dello “zoccolo duro” delle organizzatrici delle feste scolastiche. Infatti nella prima versione di questo gioco, io avevo usato pom pom e steli di ciniglia che, in un paese di provincia come quello in cui vivo, sono praticamente impossibili da trovare.

Quindi mi è venuta la semplice idea di realizzare con i bambini dei pom pom di carta velina appallottolando tra le mani dei pezzetti di carta.

Cosa servirà?

  • bicchiere di plastica
  • pennarello
  • colla stick
  • carta velina colorata

Potrà diventare una decorazione per L’Albero di Natale, facile da fare e alla portata dei bambini.
4NO PREPactivities

Quella che hai appena letto è la versione “GIOCHI DI NATALE” di questo post che invece contiene dei “GIOCHI ESTIVI”.

Mi piacerebbe tirare fuori ancora altre idee sul Natale, ma non ne sono molto sicura, quindi ti lascio tanti auguri calorosi!

Ilenia

Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter