Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter
Cosa hanno in comune San Valentino , gli innamorati, i Robot e l‘igiene orale?
Vi presento un altro dei miei post PAZZI di ATTIVITA‘ con i BAMBINI.

Igiene orale e bambini

Oggi ho pensato di riciclare le scatole vuote del FILO INTERDENTALE, potrebbe essere anche un modo divertente per iniziare a fare usare questo importantissimo strumento di IGIENE ORALE ai bambini. Imparare attraverso il gioco, è un modo per capire realmente come funziona un oggetto.
Ecco, vi presento i miei ROBOT INNAMORATI.
 
 

COSA HO USATO:

 
  • scatole del filo interdentale
  • blister dei medicinali vuoto
  • avanzi di feltro e stoffa ( piccolissimi )
  • lenticchie
  • laccetti per chiudere le buste del congelatore
  • colla
  • pennarelli
  • nastro adesivo colorato

 

 
 
Ho ritagliato due pezzetti di stoffa forma di goccia e li ho incollati alla base della scatola del filo interdentale, per fare i piedi.
Ho preso il blister vuoto da una confezione di medicinali, al posto delle compresse ho inserito delle LENTICCHIE colorate di nero per fare gli occhi. Ho creato gli “INGRANAGGI” dei robot con un altro blister dei medicinali , mettendo delle lenticchie di altri colori ( usando smalto per unghie rosso e arancio ).
 
 
Ho realizzato le braccia con i LACCI flessibili che si trovano nelle confezioni delle buste di plastica per il congelatore, tanto avanzano sempre.
 

Amore e robot

 Poi mi sono chiesta:” Ma come fa un robot a manifestare il suo AMORE alla sua amata robottina?” Niente di più semplice, gli comparirà sulla testa, come fosse una vignetta, un bel cuore rosso di stoffa, nessuno può resistere a questo messaggio!

Qui vedete la mia aiutante immancabile giocare con i ROBOT, resisterà il loro AMORE ai giochi vorticosi della mia bimba?
Intanto vi consiglio di creare i cuori con stoffa rossa e lacci flessibili e di usarli come SEGNAPOSTO, forse il CUORE sopravviverà agli attacchi della mia bimba.

 
Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
Twitter