Come creare una collana da un frammento di una conchiglia, ovvero come portare i ricordi delle vacanze sempre con noi - Penso Invento Creo

Tag

CATEGORIE: I MIEI ARGOMENTI PREFERITI

Come creare una collana da un frammento di una conchiglia, ovvero come portare i ricordi delle vacanze sempre con noi

ilenia.montagni 16 Comments

Creare dei ciondoli con le conchiglie raccolte in spiaggia credo che sia la cosa più naturale del mondo!
Vorrei ugualmente lasciarvi la mia interpretazione di questo progetto che abbiamo realizzato tutti almeno una volta nella vita ( o molte di più), semplicemente perché volevamo portarci dietro i ricordi di un luogo o di una vacanza speciali.
il mio lavoro è stato possibile grazie ad un MULTIUTENSILE DREMEL in grado di montare diversi accessori, conosciuto sicuramente da chi ama il modellismo e sempre più diffuso tra chi si occupa di fai da te.
Sarò presto ospitata tra i progetti della PAGINA FACEBOOK DREMEL  ( vorrei precisare che questo NON è un post sponsorizzato) e senza di loro non avrei potuto mostrarvi il mio modesto tutorial.
Ho usato:
  • Disco da taglio diamantato
  • Punta per intaglio
  • Frammento di conchiglia ( molto spesso 3-4 mm)
  • Chiodino per bigiotteria
  • Una vecchia collana in argento ( potrebbe andare bene anche un nastro in raso o un filo di nylon) 

                                   

Il frammento di conchiglia aveva una forma particolare che mi ha ricordato subito un fiore, quindi , con l’aiuto di Dremel ho pensato di accentuare le caratteristiche di questa forma.
Il disco da taglio diamantato consente di tagliare moltissimi materiali, anche molto duri, ho pensato che facesse al caso mio per creare dei tagli profondi nella conchiglia che era molto spessa e resistente.

                                   

ho pensato poi di evidenziare il disegno della corolla del mio fiore “immaginario” incidendo i petali con una punta da intaglio, semplicissimo.
Infine ho creato il gancio per il mio ciondolo avvolgendo con delle pinze un chiodino, di quelli usati per creare gioielli, attorno ad un “petalo” della mia creazione.
….e adesso i miei ricordi sono sempre con me!!
Avete raccolto tante conchiglie?? Ecco qui un gioco da creare con conchiglie e bambini
ilenia.montagni

All posts

16 Comments

  • Lallabel 11 Settembre 2013 at 14:30

    Bellissima complimenti!

  • HandMade byGio 11 Settembre 2013 at 17:29

    Una marea!!! Le coste pugliesi ne sono ricchissime!! Peccato non avere il dremel….almeno per ora!! Bellissimo progetto!

    • Ilenia Montagni 12 Settembre 2013 at 13:25

      ehehe a Natale mancano solo 3 mesi, ti ho dato un'idea??? Talvolta è la natura stessa che ci suggerisce delle forme, vero?

  • decoriciclo 11 Settembre 2013 at 17:40

    E' proprio una bella idea di utilizzo delle conchiglie, io non ho il dremel e mi sto arrabattando in qualche modo. Brava! =)
    Daniela

    • Ilenia Montagni 12 Settembre 2013 at 13:24

      In effetti, pensandoci bene, a me lo ha regalato mio marito dopo che gli ho distrutto pinze, punte e trapani……

  • Chiara 11 Settembre 2013 at 19:31

    Grazie per quest'idea! 🙂
    Io ho sempre buttato via i pezzi di conchiglie rotte, ma considerando che ho ricevutoil Dremel come regalo di compleanno, farò tesoro dei consigli che ci hai dato…

    Buona serata
    Chiara

    • Ilenia Montagni 12 Settembre 2013 at 13:23

      Pensa che a me lo ha regalato mio marito e quando l'ho visto non sapevo nemmeno cosa fosse…poi è stato un grande amore subito

  • fretsttet 12 Settembre 2013 at 6:40

    interesting diy with cute blazers

  • Maria Teresa 12 Settembre 2013 at 20:47

    Complimenti per la tua creazione, non conoscevo questo magico strumento…
    A presto
    Mari

  • Oltreverso 13 Settembre 2013 at 22:50

    Mi piace sempre veder trasformare tesori naturali in qualcos'altro. Figuriamoci un frammento!

  • Silvia Mammabook 22 Settembre 2013 at 6:12

    Mi piace la tua interpretazione, me la pinno subito…

    • Ilenia Montagni 22 Settembre 2013 at 13:57

      grazie Silvia, sei una delle mie più accanite fan ( e io tua eh!)

  • […] casa mia trovi sacchetti pieni di ricordi che invece per chi guarda sono buste piene di legnetti, conchiglie e […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    cerca per argomento

    cerca per data di pubblicazione

    TAG

    ×