Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
https://www.pensoinventocreo.it/biglietto-di-auguri-con-vestito-origami/
Twitter

dress card origamiBuongiorno,

servono sempre nuove idee per realizzare dei biglietti di auguri che lascino il segno e un bel ricordo di noi.

Sono stata ospite del blog di Alessia School of Scrap (impossibile non conoscerla!) e ho realizzato per il suo blog un piccolo video tutorial per creare un vestito origami.

Dopo aver realizzato il piccolo abito di carta e averlo insegnato anche ad Aurora, ho pensato “…e adesso cosa ci faccio?”.

Mi sono venute mille idee, ma per prima ho realizzato un biglietto di Auguri dedicato alla Prima Comunione della figli di una coppia di amici.

Come fare un biglietto di auguri con gli origami

Ho creato partendo sempre dalla solita base quadrata tanti vestiti di carta di misure diverse, grandi e piccoli piccoli.

Per il vestito che vedi nella foto ho usato un foglio di 15 cm di lato.

Ho scelto del cartoncino colorato leggero in formato A5 e l’ho semplicemente ripiegato in doppio.

Ho messo un nastro di raso nella parte alta del biglietto e con un fiocco semplice ho chiuso il biglietto.

A questo punto ho appeso al nastro di raso l’abito origami con due mini mollette di legno.

dress card origami

 

L’idea di Aurora

Aurora ha creato un suo biglietto con i mini abiti origami (non ho avuto nemmeno il tempo di fotografarlo, sigh).

Gli abiti più piccoli sono stati fatti con quadrati di carta di circa 5 cm.

La mia bambina non amava molto l’idea di quegli abiti senza gambe e senza braccia, così li ha incollati nel biglietto e ci ha disegnato quello che mancava con le matite: scarpe, visi, gambe e accessori come le borse , un cappellino e delle belle chiome di capelli fluenti!

Cosa serve per il biglietto

Infine faccio una lista per ricapitolare quello che ho effettivamente usato per creare il biglietto:

  • un foglio di cartoncino A5 (metà A4)
  • carta leggera colorata quadrata di 15 cm di lato
  • un nastro di raso
  • mollette di legno mini (si trovano in cartolibreria)
  • colla stick
  • strass (facoltativo)

 

La nascita degli origami

La nascita dell’origami si fa risalire all’invenzione della carta avvenuta in Cina nel 105 d.C. , ma non ci sono notizie precise.

Nel 610 d.C invece un Monaco buddista ha importato la tecnica della lavorazione della carta in Giappone.

Per anni la carta rimase un materiale pregiato e usato solo in cerimonie religiose ed eventi importanti.

Io tutt’oggi penso che la carta sia un materiale pregiato e generoso.

Ogni carta è bellissima: quella da imballaggio, quella ondulata della scatola dei biscotti, quella dei libri e quella colorata delle riviste. Spesso conservo pezzi e ritagli, ma anche cartoncini leggeri e buste colorate.dress card origami

Qualche idea per usare gli origami nelle feste

Vuoi qualche idea su come rendere tutti diversi i tuoi abiti origami? Personalizzali ed impreziosiscili con dei disegni o delle decorazioni.

Ecco qualche idea:

  • nastri di raso
  • bottoni
  • centrino di carta (sottotorta)
  • perforatrici per carta o gomma crepla
  • paillettes
  • strass

Dopo aver personalizzato il tuo abito potrai usarlo per decorare:

  • un biglietto di auguri,
  • personalizzare dei sacchetti portaconfetti, ideale per creare della bomboniere fai-da-te
  • fare dei segnaposto ,
  • creare delle decorazioni da parete.

 

Continua la lista e aggiungi le tue idee nei commenti.

Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Google+
https://www.pensoinventocreo.it/biglietto-di-auguri-con-vestito-origami/
Twitter