Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Twitter

Infertilità: Pietre Naturali

L´agata è simbolicamente connessa con il secondo chakra, responsabile della fertilità. A contatto con la pelle stimola quindi la fertilità e combatte l´impotenza maschile. Si può indossare direttamente sulla pelle. Una buona idea è acquistarne una dalla forma dell´organo che si desidera fortificare.

La corniola è associata al secondo chakra. Pare che la pietra, lasciata a contatto con l´ombelico, combatta la sterilità. Sul ventre di una donna incinta protegge il bambino e lo mantiene tranquillo e sereno. Esiste anche l´essenza di corniola che può essere ingerita.

Il diaspro rosso, associato al primo chakra, ovvero quello basale è, tra le altre cose, utile per facilitare il concepimento in quanto dona equilibrio agli organi riproduttivi, fortifica il feto e rende il parto meno doloroso. Può essere portato a contatto con la pelle sottoforma di bracciale o collana per lunghi tempi.

In Cina la pietra di giada viene portata dalle donne che desiderano concepire. È da molti considerata la pietra portafortuna per eccellenza ed è utile nei rituali volti a trovare amore, fertilità e bellezza.

Si dice che la pietra di luna stimoli il lato femminile della donna. Se ne può comprare un piccolo esemplare e, dopo averlo lavato accuratamente, attaccarlo al basso ventre con del nastro adesivo perché le sue energie, localizzate su utero e ovaie, stimoli la fertilità.

Il quarzo rosa è la pietra del cuore per eccellenza. È molto benefica sotto diversi punti di vista, in particolare aiuta a guarire le ferite dell´anima e a vivere serenamente, liberi da preoccupazioni. Inoltre rafforza gli organi sessuali e favorisce il concepimento.

fonte: ondina.com

Se ti sei divertito, dillo a tutti!
Pinterest
RSS
Facebook
Twitter