BENVENUTO!

Ciao,
sono Ilenia, creativa dalla nascita, confusionaria per natura, amo dare alle cose una seconda vita e giocare a tagliare, cucire, piegare. Se non so fare qualcosa, stai certo che voglio imparare.

Tag

CATEGORIE: I MIEI ARGOMENTI PREFERITI

Cosa è Battle Royale di SQcuola di Blog?

ilenia.montagni No Comments

Cosa è Battle Royale di SQcuola di Blog? Come faccio a spiegarvelo in poche parole?

Vediamo, partiamo dall’inizio:

#sangueverde


DAL BLOG PERSONALE AI SOCIAL MEDIA

C’era una volta la Ilenia che avendo aperto un BLOG poteva definirsi BLOGGER, insieme a lei nel web c’erano tante altre fatine blogger, che con le loro magiche manine e le loro idee, ottenevano tantissime condivisioni.

Per Ilenia non era così, no, era un po’ più difficile e quindi ha cominciato a studiare, leggere ed informarsi su tutti i meccanismi che regolano i Social Media, i contenuti e le condivisioni.

Poi un giorno Ilenia incontra un’altra blogger, testarda almeno quanto lei, Monica che le dice : ” Facciamo la selezione per SQcuola di blog?” ( A Ilenia serviranno due tentativi per entrare a far parte del MASTER GRATUITO in Social Media Marketing ).

SQCUOLA DI BLOG CLASSE VIII

Questa era l’inizio della storia ed io adesso sono una FIERA MATRICOLA dell’ottava edizione del Master di Sqcuola di blog, fatto di webinar on line, videolezioni, test ed esercitazioni.

BATTLE ROYALE #BatRo15

Mi avete visto scrivere questo hashtag forse centinaia di volte nelle ultime settimane, ma cosa è Battle royale? Si tratta di un film , per appassionati e cultori del cinema, che parla di una fantomatica selezione di studenti abbandonati in un’isola, armati di tutto punto, impegnati in una lotta all’ultimo sangue. Ecco da qui nascono i toni goliardici che inneggiano a fantomatiche battaglie tra blogger in gara.

BatRo15-TEO

IN PRATICA

In realtà le matricole di classe VIII di Sqcuola di blog sono state divise in 4 squadre ( #sanguerosso, #sanguenero, #sangueviola e #sangueverde ) capitanate da personaggi esperti e conosciutissimi nel settore blogging come Riccardo Scandellari, Francesca Borghi, Benedetto Motisi e Andrea Alfieri ( Preside emerito e ideatore di Sqcuoal di blog.

COSA DOVEVAMO FARE?

Dovevamo simulare un’agenzia di social media marketing: avevamo 4 clienti ( cioè 4 marchi con le loro caratteristiche) e dovevamo scrivere per loro in altrettanti blog di settore e rendere il più  virale possibile ogni post per soddisfare il nostro cliente.

Ognuno di noi doveva scrive un articolo su un blog diverso, con un diverso target a cui rivolgersi.

Volete sapere quale era il mio compito? Il mio cliente era un’azienda di ricambi per auto e dovevo scrivere su un blog che trattava di sicurezza stradale, rivolgendomi ad un target B2B ( cioè businnes verso businness, ovvero da me venditore di ricambi auto a te autofficina). Cosa c’entra questo articolo con me?

NIENTE, ma in una agenzia di comunicazione può capitare di dover parlare in modo efficace anche di cose che n on conosci, basta informarsi.

batro15- tutti

SDBAwards ovvero Sqcuola di blog Awards e Battle Royale l’evento a Parma il 20 e 21 Giugno

In un serratissimo piano editoriale siamo arrivati al gran finale, live a Parma il 21 Giugno.

Il 20 giugno gli studenti di classe VII hanno presentato i progetti di fine corso per via di Parma, solo alla fine sono stati proclamati i 4 BLOGGER rappresentanti di squadra per l’ultimo post del giorno seguente.

Tra lo stordito e il confuso sono stata nominata come “rappresentante” della mia squadra #sangueverde. Sono diventata “adrenalinica”, mi sono sentita MOLTO fiera di me, ovviamente.

finalisti#batro15

In realtà la stesura del post finale è stato un velocissimo LAVORO DI GRUPPO , dove tutti avevamo le palpitazioni fuori dalla norma.

Ore 11, 30 la Preside Sara ha letto il tema del post, eravamo più agitati di quando vennero aperte le bustone ministeriali con i temi della Maturità.

30 minuti per scrivere un post, interessante, credibile e coerente con il tema. La concentrazione era altissima, l’emozione pure.

#batro15-post

NON ABBIAMO VINTO

Ok, ha vinto la squadra di #sanguenero, però l’esperienza più esaltante è stata la COLLABORAZIONE che può nascere tra delle persone che non si sono mai viste prima e che lavorano per un obiettivo comune.

Per me abituata alla solitudine, a lavorare al pubblico con tante persone, ma raramente a collaborare con altri è stata un’esperienza per alcuni versi difficile. Lasciare autonomia a chi lavora vicino a te , dare fiducia agli altri  è un’abitudine che abbiamo quasi perso.

Ecco , volevo spiegarvi la comparsa di questi “paurosi” hashtag e di alcuni bizzarri post, talvolta insoliti per i miei gusti di sempre, dietro c’era questa COSTRUTTIVA SIMULAZIONE.

…e voi cosa ne pensate? Siete abituati a fare LAVORO DI SQUADRA?

error
ilenia.montagni
ilenia.montagni

All posts

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Benvenuto nel mio spazio creativo!

Benvenuto nel mio spazio creativo!

Ciao, mi chiamo Ilenia ho una figlia, un cane, un orto e 2 famiglie di api. Stai con me per mantenere allenata la tua creatività, perché "la vita è più bella se si gioca" (R.Dhal) Read More

Ilenia

Natale

Seguimi

cerca per argomento

cerca per data di pubblicazione

Categories

×
Iscriviti
condividi
condividi
condividi