Come promesso, vorrei parlarvi in dettaglio della realizzazione del CIONDOLO NATALIZIO in LEGNO realizzato presso lo STAND DREMEL della fiera IL MONDO CREATIVO di Bologna.

Vorrei darvi tutte le indicazioni necessarie a realizzarlo a casa in modo da poter creare dei REGALI DI NATALE personalizzati, oppure dei SEGNA POSTO per la tavola natalizia…e altro ancora ( ma questo ve lo racconterò in un altro post ).

COSA SERVE?
I materiali occorrenti sono veramente pochi! Basta uscire di casa e andare a raccogliere qualche

  • ramo, la misura la scegliete voi in base a quanto grande volete fare il vostro ciondolo.
  • Qualche perlina e qualche piccolo strass ( io li ho staccati da una maglietta rovinata di mia figlia)
  • Chiodini per bigiotteria
  • Pinze per creare l’occhiello al ciondolo.
  • Tempere o SMALTO PER UNGHIE 

Molte a Il Mondo Creativo di Bologna mi hanno confessato di avere il Multiutensile Dremel e di non sapere come usarlo, cioè di avere proprio difficoltà nello scegliere gli strumenti e le punte giuste per lavorare questo o quel materiale, quindi adesso cercherò di essere precisa e tecnica:

Ho usato

  • DREMEL 4000 ( ovviamente qualsisi mini trapano della serie va bene)
  • DREMEL DSM 20 con lama da legno
  • Mandrino Autoserrante ( mod. articolo 4486 ) cioè il perno porta punte del trapano, adatto a tenere anche punte molto sottili
  • Punta 1,2 mm ( fa parte del kit di p unte per foratura di precisione mod. 628)
  • Mandrino per nastro abrasivo ( cioè la punta sulla quale inserire l’anello di carta vetrata) mod. 407 di solito in dotazione
  • dischi con abrasivi con grana più fine ( mod 413 )
Si parte scegliendo tre piccoli dischi di legno dal più piccolo al più grande, poi si pratica il foro di circa 1 mm al centro, perpendicolare al cerchio, altrimenti il vostro ciondolo non sarà dritto, ma sarà un alberello pendente.
A questo punto potete cominciare a levigare, potete asportare la corteccia, oppure lasciare tutto in legno naturale, se preferite.
Una volta levigati i dischetti, potete colorarli come più vi piace: io ho scelto all’inizio le tempere rifinendo il tutto con una vernice trasparente lucida, poi ho provato con lo smalto per unghie , di quelli che non usiamo più che abbiamo tutti in casa…in due passate la superficie viene lucida e brillante, vi piacerà!
Tutte le amiche del work shop hanno scelto i miei smalti per colorare i loro alberelli, mentre l’unico signore del nostro gruppo ha optato per le tempere.

Se state pensando che sia un lavoro molto difficile, la foto qui sopra ritrae la mia bambina mentre dipinge con il pennellino dello smalto i dischetti di legno.
Dopo aver colorato i nostri pezzi, adesso passiamo all‘assemblaggio. Si prende il chiodino e si cominciano ad infilare i vari componenti, come se fosse una torta: perline, legno, perlina…

Adesso lascio a voi la scelta di una ulteriore personalizzazione, potete aggiungere strass, nastrini o perle…a secondo della persona che riceverà il vostro dono
Cercate altre idee per i regali di Natale?