Sei pronto per un post un po’ confusionario? Allora seguimi.

Siccome non sono un’appassionata di San Valentino, mi piace molto pensare a questa festa con gli occhi dei bambini e delle attività da far fare a loro per giocare e regalare un sorriso ai grandi che pensano che sia solo una festa per adolescenti.

Devo aggiungere ancora una cosa, a Febbraio compie gli anni Nonno Mauro, quindi mi capita che le piccole dimostrazioni di affetto di Aurora, siano destinate al nonno, insomma negli ultimi anni c’è stata una bizzarra sovrapposizione AUGURI-SANVALENTINO-NONNI , ecco perché le idee di questo periodo sono “a cavallo” tra questi argomenti.

Adesso sai perché questi post sono così strani e sembrano saltare di “palo in frasca” senza nessun collegamento.  Torniamo all’ispirazione.scatola che contiene dei baci stampati col rossetto su un foglio

ZEB e la scorta di baci

L’ispirazione l’ho presa da un piccolo e tenero libro. Lo conosci?

É un classico della letteratura per bambini, ideale  2-5 anni. Parla di un piccola zebra che va in vacanza senza genitori per la prima volta, soprattutto tratta del delicato discorso del DISTACCO dai genitori. Molte mamme e papà lo usano per spiegare e rendere meno traumatico l’inserimento nella Scuola dell’Infanzia, insomma un prezioso aiuto per quei bambini che hanno difficoltà a lasciare i genitori.

I baci stampati sulla carta di papà e mamma zebra in questo racconto diventano Oggetti transizionali e riescono a sostituire momentaneamente la presenza dei genitori.

Non ti svelo di più, è una storia dolcissima, fatta di affetti, condivisioni ed emancipazione. Inoltre io ho acquistato  Zeb e la scorta di baci in versione economica e compatta, adatta ad essere portata in vacanza o in macchina per passare qualche minuto.

libro per bambini che ha ispirato l'idea: Zeb e la scorta di baci, Babalibri

Come fare la scorta di baci

Mi è venuta un’idea, se lo scorso anno abbiamo creato un biglietto di auguri con le impronte delle dita, tutto pieno di CUORI, quest’anno volevo regalare al nonno qualcosa di più “tangibile”.

Ho chiesto ad Aurora se voleva mettersi il rossetto, tanto rossetto ROSSO, come vedi dalla foto qui sotto, lei ha accettato con grande entusiasmo, fin troppo.

Poi le ho fatto baciare un foglio di carta bianco, infine lei ha deciso di ritagliare tutti i baci da sola con le forbici.

Per completare la scorta abbiamo messo tutti i baci in una scatolina, io ho usato quella di plastica trasparente dei bastoncini per le orecchie e l’ho decorata con del nastro adesivo fantasia.

foto di bambina che si mette il rossetto: scatola che contiene dei baci stampati col rossetto su un foglio

Ricapitolando:

Cosa serve per creare una scorta di baci?

  • Rossetto rosso
  • carta
  • forbici
  • un contenitore per i baci

La parte più difficile è stata portare via tutto quel rossetto dalla bocca di Aurora, in effetti aveva un po’ esagerato, ma per il resto è stato tutto molto divertente e veloce da fare.

Valentine Kiss Box for Kids

I baci sono solo per la Festa degli Innamorati?

La mia risposta è NO!

Adesso che ci penso bene, potrebbe essere un bellissimo regalo da fare anche al papà o alla mamma, che potrebbero portarsi una scorta di baci dei loro bambini anche in ufficio, per non sentirsi troppo soli.

Con una bella scorta di baci mettiamo tutti d’accordo, inoltre la possono fare proprio tutti, anche i genitori e i nonni, come raccontato nel libro del piccolo Zeb. Ogni volta che avete bisogno di sentire la vicinanza di qualcuno, ma questo non è possibile, tenere tra le mani un suo piccolo BACIO, può essere una consolazione.

Mi raccomando impegnatevi a volervi bene ogni giorno, amarsi talvolta è un lavoro duro.

Ilenia