Lo so ho capito. A te Halloween non piace, è una festa che non ti appartiene, che non fa parte delle tue tradizioni, ok , ho capito, però lasciami dare la mia spiegazione.

È mia abitudine cercare di prendere il meglio da ogni esperienza, sono fatta così, nessuna cosa è TOTALMENTE buona o totalmente cattiva, ma sono certa che da ogni singolo attimo che viviamo nella giornata può nascere una ISPIRAZIONE .

Quindi mi rilasso e prendo Halloween per quello che è realmente: un grande Carnevale a tema e dio adoro le Feste a Tema, ma se mi leggi questo lo sai già.

  1. Adoro la ZUCCA, proprio per questo non la sprecherei mai per farci una lanterna, io la zucca me la mangio, fino a febbraio, adesso ad esempio ne ho almeno una decina in cantina, di varie specie e misure.
  2. Adoro il colore ARANCIONE ed il modo con cui si sposa con il verde, sono i colori caldi dell’Autunno che mi fanno pensare che anche se l’Inverno è vicino i colori della Natura non sono finiti.
  3. Adoro avere un tema da seguire, gli elementi della festa di Halloween non sono molti: streghe, fantasmi, zucche gatti neri… Noi creativi siamo così, ci piace avere delle regole, dei limiti che ci mettano alla prova, ci piace “declinare” un argomento in modi sempre diversi ed ancora inesplorati. Inoltre più il compito è difficile e più ci diverte. Ti sembra che di quella cosa sia già stato detto/inventato/creato tutto? Ecco lì il  creativo dà il meglio di sè
  4. Ogni scusa è buona per CREARE, questa frase è il mio Mantra. Inoltre sapere il “tema del periodo”, secondo me serve per rispondere più facilmente al tuo bambino che ti chiede:” Mamma che facciamo oggi?”. Per evitare di incoraggiare tuo figlio a fare le bombe d’acqua a Natale o andare alla ricerca di foglie cadute a Ferragosto , è una buona regola per una mamma, sapere cosa cercare in quel preciso periodo dell’anno.
  5. Adoro il KITSCH, non sono certo un’icona di stile ed eleganza, quindi amo quelle creazioni grottesche e strampalate collegate al mondo della magia. Senza esagerare con sangue e teste mozzate, perché in realtà sono una fifona!
  6. Halloween, proprio perché non fa parte delle mie tradizioni di famiglia, è solo un gioco, non ha nulla a che fare con le mie abitudini di celebrare e ricordare i Santi e i Defunti. Quindi non mi sento irrispettosa delle mie tradizioni, anzi , in cuor mio le due feste non si paragonano affatto. Halloween per me è un GIOCO.

zucca fatta con plastica e scovolini in ciniglia Quindi adesso non mi resta altro che giocare!

PORTA DOLCETTI FAI DA TE a forma di zucca IN PLASTICA

Ti mostro i miei sacchetti porta dolcetti a forma di ZUCCA, da preparare in pochi secondi

Ecco cosa serve:

  • Bottiglia di plastica da mezzo litro ( puoi usare anche le bottiglie più grandi, ma secondo mi sono TROPPO grandi )
  • Feltro verde
  • Steli di ciniglia ( netta pipe ) , oppure potresti usare anche dei nastri di stoffa o del feltro
  • forbici
  • CARAMELLE!

 

zucche porta dolcetti 1 (1)

Tagliare la bottiglia all’incirca a 15 cm dal fondo, quindi fare 4 tagli profondi 3-4 cm sul bordo ad ore 12, 3,6 e 9.

Sempre usando le forbici si smussano i lembi, come se fossero petali di un fiore.

Il contenitore è pronto, basterà aggiungere qualche caramella e ripiegare i lembi l’uno sull’altro.

Adesso con 3-4 steli di ciniglia si può chiudere la “scatola” e avvolgendoli in cimo , si formerà il “picciolo” della zucca.zucca porta dolcetti2Come si vede nella foto n.5 la mia assistente Aurora si è occupata della preparazione dei tralci di zucca, avvolgendo uno stelo di ciniglia ad un pennarello.

Le foglie sono state ritagliate ” a mano libera” , in modo che fossero tutte diverse tra di loro, come succede in Natura.

Ecco qua, la ZUCCA è pronta, a me piace vederla come MONOPORZIONE di DOLCETTI per i BAMBINI che verranno a bussare alla nostra porta.PumpkinConfessa, se sei arrivato fino a qui a leggere, OGNI SCUSA è BUONA PER CREARE è anche il tuo stile di vita, quindi HALLOWEEN rimane un’ottima scusa per fare quello che ti piace di più: PASTICCIARE!

Grazie, Ilenia