Pasqua è vicinissima, c’è bisogno di IDEE VELOCI e FACILI ed io sono qui proprio per questo.
Se avete letto i miei post di recente sapete che mi sono appassionata ai LAVORI VERSATILI, cioè quelle idee che posso essere usate in modi diversi a seconda dei bisogni.
Questo CONIGLIETTO pasquale è una di quelle idee FURBE, VELOCI e MULTITASKING.

Come si può usare il coniglietto di CARTA?

  1. SEGNAPOSTO nella tavola di Pasqua
  2. PORTA UOVO
  3. Packaging/ confezione regalo

 

Io ho usato il Coniglietto di carta come confezione regalo per la cuginetta grande di Aurora e indovinate cosa ho messo dentro?
Dentro il sacchetto-coniglio ho messo un ovetto di plastica decorato, vi ricordate il video su come colorare le uova con gli smalti per unghie?
Vi svelo un “segreto”, lo smalto può decorare direi quasi tutti i materiali, compresa la PLASTICA, andate a vedere come!
Ho decorato gli ovetti smaltati con delle vistose GEMME autoadesive, perché volevo dargli un po’ l’aria di uno SCRIGNO, infine dentro ho messo il nostro messaggio di AUGURI e qualche soldino, perché a 13 anni è bello godere di una piccola indipendenza economica e mettere i soldi da parte per poter dire” vado al cinema con le mie amiche e i miei soldi”

 Cosa occorre per creare il CONIGLIETTO?

  • Sacchetto di carta piccolo ( ad es. quelli usati nelle pasticcerie e nei panifici)
  • occhietti ballerini e pom pon
  • pennarelli
  • forbici
  • nastro colorato

Si infila la mano sul fondo della busta in modo che il coniglio possa stare in piedi, si mette dentro ciò che si vuole ( regali, uova, cioccolatini ecc…),
Si lega il sacchetto con un nastro , si ritaglia la forma delle orecchie e si disegna una simpatica espressione al coniglietto.
Ecco fatto un SEGNAPOSTO per la TAVOLA DI PASQUA in due minuti!

Si sa le decorazioni in tavola fanno sempre FESTA e voi avete già pensato a come decorare la tavola di PASQUA?