abilmente roma
Tricotin gigante di Il filo dell’Arte

Ecco un nuovo post per parlare di shopping ed idee natalizie.

L’Autunno è la stagione perfetta per andare a spasso per l’Italia a caccia di fiere dedicate al mondo della creatività. Non solo chi ha un blog, ma anche tutte le amanti del “fatto a mano”  amano le fiere di questo periodo perché precedono le feste di Natale.

Se ami creare i regali per i tuoi amici con le tue mani, se cerchi materiali innovativi e nuove tendenze, l’Autunno è la tua stagione. Dopo le ferie estive, quando i siti sono più deserti e c’è più voglia di stare all’aperto, l’Autunno è il secondo Capodanno dell’anno.

 

 

ho partecipato alla Fiera Abilmente di Roma, sorella della Fiera di Vicenza, madre di tutte le fiere creative d’Italia, permettimi questa metafora. Di Abilmente Vicenza ne parlano tutti come una delle fiere più grandi d’Italia.

Abilmente Roma invece è più facilmente raggiungibile per me, è più raccolta e non mi ha lasciato delusa. Cerchiamo di andare con ordine.

Abilmente Roma: ottima disposizione degli stand

Ricca e per niente dispersiva, si visita facilmente.

Abilmente ha dedicato un’area alle dimostrazioni e ai work shop che erano per lo più concentrati in una zona centrale chiamata “Gli Atelier di Abilmente”. Qui era presente la grande community delle “Creativemamy” con le creazioni eseguite sul posto da parte di alcune creative selezionate nel gruppo di facebook.

Accanto a loro altre artiste della lana, dell’uncinetto e dei ferri, accanto a artiste del patchwork e dei bijoux, vorrei nominarle tutte, senza fare torto a nessuno, ma è davvero difficile, perché si sono susseguite durante tutta la manifestazione, non solo il primo giorno (cioè quando sono andata io).

Ovviamente non mancavano anche stand più spaziosi dove accanto alla zona di vendita, c’erano anche tavoli dedicati alla pratica.

I work shop che mi hanno più colpito

Devo dire che c’erano attività davvero per tutti i gusti, ti farò un breve elenco e vediamo se colpisco anche i tuoi interessi:

  • cucito Zakka Style
  • patchwork
  • punch needle
  • paste sintetiche
  • perline
  • tessitura con telaio
  • chicchierino
  • cucito creativo ( fiori, bambole, personaggi natalizi…)
  • uncinetto
  • maglia
  • knook (maglia con gli uncinetti)
  • scrapbooking
  • sapone
  • tricotin

Qui mi fermo, ti avrò già fatto girare la testa.

Ammetto di aver lasciato il cuore nel laboratorio del sapone modellabile di Giuliana con i suoi saponi a forma di cactus.(foto qui sotto)

 

abilmente roma
abilmente roma

I materiali creativi più interessanti

Ok, il post diventa sempre più difficile, da dove parto?

  1. La gomma crepla (o fommy o moosgummy) materiale che io ho sempre sottovalutato, mi piace molto di più da quando ho scoperto che è termo-modellabile.
  2. Juta, spago e corda: ancora sono molto di moda e il loro colore naturale danno quell’aspetto di calore ed intimità che va bene anche a Natale.
  3. I filati cilindrici, cioè cavi all’interno sono una delle novità.
  4. Il cotone Rowan , azienda che produce stoffe e filati di altissima qualità, caratterizzati da colori intensi e brillanti e fantasie uniche (ancora pochi negozi li hanno in Italia).
  5. Neoprene:un tessuto davvero divertente, lucido e resistente, i due lati della stoffa in colori diversi. Tanti kit peonti ed accessori per cucire e realizzare la tua borsa in pochi passi.

Forse alcuni di questi materiali già li consoci e li hai usati? Alcuni di questi prodotti mi sono rimasti nel cuore, invece altri li ho acquistati.

Il mio shopping ad Abilmente Roma

La domanda ti sarà sorta spontanea:” Alla fine cosa hai comprato?”

Ho volutamente evitato di fare il conto di quanto ho speso, sono andata da sola, quindi sono venute meno le regole che mi sono auto data sul come godersi una fiera creativa.

Mi era rimasto di darmi allo shopping:

  • minuteria per bijoux: ho preso un filo più spesso e rigido, adatto per collane
  • due fogli di gomma crepla glitter: senza glitter non esiste il Natale, punto
  • cerchietti per capelli e fiori di feltro per personalizzare le acconciature della mia bambina
  • un pezzo(foglio o stoffa, come si dice?) di Neoprene blu notte da un lato e blu elettrico dall’altro

Questi sono “i pezzi forti” che ho acquistato, chissà cosa riuscirò a creare. Intanto la mia craft room detta anche “stanza del casino” , sta per esplodere ed io continuo ad accumulare.

Vorrei avere il potere magico di fermare il tempo, tutto e tutti fermi attorno a me, mentre io vado come un razzo e continuo a creare, a te servirebbe questo potere?

Ilenia